Home HIV - Donne HPV 4 cose importanti che tutti dovrebbero sapere

HPV 4 cose importanti che tutti dovrebbero sapere

di Luca Negri
Pubblicato: Ultimo aggiornamento il

Eccovi subito servito il tè bollente: dall’80% al 90% delle persone sessualmente attive avrànno qualche ceppo di HPV (papillomavirus umano) ad un certo punto della loro vita. Non solo il papillomavirus umano è la più comune infezione a trasmissione sessuale (STI), è anche uno dei virus più comuni che esistono su questo pianeta, il pianeta Terra.

Se il termine “STI” (Sexually transmitted infections) ti spaventa, non dovrebbe farlo. Sì, l’HPV è una STI, ma la stragrande maggioranza dei casi dipapillomavirus umano scompare da sola circa il 90% delle volte. “Dico sempre ai miei pazienti che l’HPV è una conseguenza naturale dell’essere sessualmente attivi. Sebbene ci siano alcune misure che puoi adottare per ridurre il rischio di trasmettere o acquisire papillomavirus umano, la maggior parte delle persone sessualmente attive a un certo punto sarà esposta punto “, afferma l’esperta di salute sessuale Ina Park, M.D., autrice di Strange Bedfellows, un libro sulle malattie sessualmente trasmissibili.

Sebbene molto comuni e, nella maggior parte dei casi, abbastanza innocui, alcuni ceppi di questo virus ad alto rischio possono portare a determinati tumori e / o verruche genitali. Il papillomavirus umano non compare su un normale pannello STI, si diffonde attraverso il contatto pelle a pelle e non ha cura.

L’unica cosa che possiamo fare attualmente per frenare la diffusione virus-HPV è vaccinare i bambini; utilizzare metodi di barriera, come i preservativi; e hanno regolari pap test , per quelli di noi che possiedono una cervice.

4 cose importanti che tutti dovrebbero sapere su HPV
HPV e relazioni. Cosa hai bisogno di sapere

Le persone sono generalmente piuttosto confuse sull’HPV e su come funziona. In qualità di educatore sessuale certificato, mi ritrovo a tenere regolarmente le mani di amici, familiari, clienti e lettori allo stesso modo quando si trovano faccia a faccia con questa infezione. Mi vengono poste le stesse domande più e più volte.

Perché? Perché è una STI, il che significa che c’è uno stigma che circonda questo virus molto comune. Le persone hanno paura di parlare di HPV, quando è normale come prendere un raffreddore. Quando non ne parliamo, possiamo solo fare del male. L’informazione è potere.

“Ecco alcune cose importanti, anche se raramente discusse, che tutti dovrebbero sapere sul papillomavirus umano”.

Fonte dell’articolo: TheBody

Il vaccino contro il papillomavirus umano non ne previene tutte le forme

Gardasil, il vaccino HPV, è altamente efficace nel prevenire nove ceppi ad alto rischio del papillomavirus umano. Gli operatori sanitari raccomandano che i giovani, indipendentemente dal sesso, dovrebbero ricevere il vaccino contro il papillomavirus umano intorno agli 11-13 anni come misura preventiva. È possibile ottenere il vaccino fino all’età di 26 anni. Alcuni tra i 27 ei 45 anni che non sono già vaccinati possono ottenere il vaccino HPV dopo aver parlato con il proprio medico.
Sebbene il vaccino sia di fondamentale importanza per la salute pubblica, non è una carta per uscire dall’infezione.

Ci sono oltre 100 ceppi conosciuti di papillomavirus umano, con nuovi che si presentano e mutano continuamente. Questo è un comportamento comune per un virus: si adattano e cambiano nel tempo. Dei ceppi che attualmente conosciamo, Felice Gersh, M.D., direttore dell’Integrative Medical Group di Irvine e autore di PCOS SOS Fertility Fast Track, dice a TheBody che 40 ceppi sono considerati “ad alto rischio”. Ciò significa che puoi avere il vaccino Gardasil, contrarre un ceppo HPV che non è tra i nove ceppi da cui il vaccino protegge e quindi essere ancora a rischio di cancro cervicale e / o di altro tipo. Il novanta per cento del cancro cervicale è correlato a cambiamenti cellulari causati da’infezione di questo virus.

Se si eseguono regolarmente esami del pap test , i cambiamenti cellulari possono essere rilevati abbastanza presto per avere un trattamento. Se tutti avessero fatto regolarmente Pap test e screening, il cancro cervicale potrebbe essere completamente sradicato. Che mondo meraviglioso sarebbe.

Il papillomavirus umano non è un virus solo femminile cisgender

Inoltre, Gersh ci dice che il papillomavirus umano non influisce solo sulla salute cervicale. È anche responsabile dei tumori della vulva, della vagina, dell’ano, della cavità orale e della gola. Mentre gli screening Pap regolari sono l’unico modo in cui attualmente esaminiamo l’HPV, ciò non significa che colpisca solo la popolazione femminile cisgender.

Il Centers for Disease Control and Prevention (CDC) afferma che oltre al cancro cervicale correlato all’HPV, si ritiene che il virus sia anche responsabile del 90% di tutti i tumori anali e del 70% dei tumori orofaringei e vulvari / vaginali. “In effetti, il cancro orofaringeo correlato al papillomavirus umano (parte posteriore della gola / tonsille / base della lingua) è ora più comune negli Stati Uniti del cancro cervicale”, afferma Park. “Questi tumori sono quasi cinque volte più comuni negli uomini rispetto alle donne”.

TLDR; L’HPV colpisce ogni singolo essere umano sessualmente attivo, indipendentemente dai genitali.
Il rapporto sessuale non è l’unico modo per ottenere l’HPV

Sebbene il rapporto sessuale sia il modo più comune in cui si diffonde questo virus, non è affatto l’unico modo. A differenza delle malattie sessualmente trasmissibili come l’HIV, la clamidia o la gonorrea, l’HPV si diffonde “attraverso il contatto diretto, non attraverso i fluidi corporei. In genere, il contatto è tra pelle genitale e pelle genitale, penetrazione pene-vaginale, penetrazione anale e sesso orale (dalla bocca ai genitali) ”, spiega Gersh.

Anne Hodder-Shipp, ACS, educatrice sessuale certificata e fondatrice di Everyone Deserves Sex Ed, dice a TheBody che l’HPV “può essere diffuso attraverso il contatto pelle a pelle, in realtà qualsiasi membrana mucosa che entra in contatto con il virus”. I genitali sono una regione privilegiata per l’HPV perché il tessuto morbido e assorbente della regione genitale è tra i più a assorbenti del corpo umano.

Secondo una ricerca pubblicata su The Lancet, un’importante rivista medica, anche se è piuttosto raro diffondere l’HPV dal contatto delle mani con i genitali, è possibile. Ciò significa che potresti, infatti, toccare i genitali di qualcuno e poi il tuo, contraendo l’HPV dalla mano che trasporta il virus.

Questa non vuole essere una tattica spaventosa progettata per spaventarti fino al celibato. È semplicemente uno sguardo realistico alla natura virulenta dell’HPV. È davvero contagioso!
Il tuo sistema immunitario gioca un ruolo importante nella tua capacità di combattere l’HPV

Il modo in cui il tuo corpo risponde all’infezione da HPV è correlato alla forza o alla debolezza del tuo sistema immunitario. Mentre alcuni ceppi di HPV sono molto più aggressivi di altri, la loro composizione virale non è l’unica cosa che determina come avrà un impatto sul tuo corpo.

Non esiste una cura per l’HPV. Nella stragrande maggioranza dei casi, il tuo corpo combatterà il virus da solo. Ciò significa che il tuo sistema immunitario è un attore chiave nella tua capacità di sradicare questo virus. Questo è preoccupante per le persone immunocompromesse, come alcune persone che convivono con l’HIV, il lupus o altre malattie immunitarie.

“Lo stato del proprio sistema immunitario ha un impatto preciso sull’esito di un’infezione”, spiega Gersh. “È molto probabile che un sistema immunitario sano e robusto risolva con successo un’infezione da HPV. Quando il sistema immunitario non è robusto e sano, aumenta la propensione di un virus infettivo a creare uno stato precanceroso dei tessuti e, nel caso del papillomavirus umano, anche le lesioni di basso grado (verruche) diventerebbero più probabili “.

Questo non vuol dire certamente che le persone con un sistema immunitario più debole non dovrebbero fare sesso – sarebbe folle – ma se hai un sistema immunitario compromesso, potresti voler discutere del tuo rischio di papillomavirus umano con il tuo medico e programmare un screening pap test più regolare , se possiedi una cervice.

“Alla fine della giornata, avremo tutti l’HPV se facciamo sesso. La migliore difesa che abbiamo contro questo virus sono le informazioni. Quindi, smettiamo di avere tanta paura di parlarne”.

Controlla altre fonti di TheBody (inglese)

Fonte: TheBody article Jan. 6, 2021 https://www.thebody.com/article/best-lube-sex-toys

Potrebbe interessarti anche

Usiamo i cookie e i metodi simili per riconoscere i visitatori e ricordare le preferenze. Li usiamo anche per misurare l'efficacia della campagna e analizziamo il traffico del sito. Accetta e visita il sito Per ulteriori dettagli o per modificare le tue scelte di consenso in qualsiasi momento vedere la nostra politica sui cookie.