Home Congressi Il nuovo 90-90-90 è il $90-$90-$90

Il nuovo 90-90-90 è il $90-$90-$90

di Neptune
Generici di alcuni antivirali ad azione diretta per l’epatite C sono efficaci

È oggi possibile trattare HIV, epatite virale e tubercolosi (TBC) al costo di soli 90 dollari l’anno per ognuna: parola del dott. Andrew Hill, che ha tenuto in intervento in materia al Congresso Internazionale sulla Farmacoterapia nell’infezione da HIV 2016 (HIV Glasgow), svoltosi dal 23 al 26 ottobre a Glasgow, Regno Unito.

Il costo di un ciclo semestrale di terapia per la TBC è già inferiore ai 90 dollari, ed anche alcune combinazioni di farmaci generici per l’HIV disponibili nei paesi poveri costano già meno di 90 dollari l’anno.

Stanno diminuendo anche i costi delle terapie per epatite B ed epatite C. Il costo di una terapia efficace contro l’epatite B potrebbe scendere sotto i 90 dollari dal 2017; per quanto riguarda l’epatite C, invece, sarà possibile produrre combinazioni di sofosbuvir e ledipasvir per cicli di 12 settimane di trattamento a soli 96 dollari.

Il nuovo 90-90-90 è il $90-$90-$90

Sono ormai in scadenza i brevetti per svariati farmaci cardine per la terapia dell’HIV, e di conseguenza diverranno presto disponibili versioni generiche molto meno costose.

I brevetti di efavirenz e lamivudina sono già scaduti, mentre quelli di abacavir/lamivudina e ritonavir/lopinavir scadranno entro la fine dell’anno corrente. Nel 2017 sarà il turno dei brevetti di emtricitabina e tenofovir; seguiranno atazanavir/ritonavir nel 2018 e darunavir nel 2019.

Il dott. Hill ha segnalato però anche che in Europa c’è scarsa consapevolezza in materia di generici, sia da parte di coloro che determinano le politiche di acquisto dei farmaci che da parte degli stessi soggetti acquirenti.

“Pochi servizi sanitari sono informati di quanto sono economici da produrre questi farmaci. Occorre maggiore trasparenza sui prezzi, per innescare un effetto a cascata che interesserà via via tutti gli ambiti terapeutici”, ha affermato lo studioso.

L’eliminazione di una malattia, che si tratti di HIV, epatite virale o TBC, è possibile solamente se i farmaci per trattarla sono disponibili a prezzi accessibili per i sistemi sanitari, ha ricordato il dott. Hill. Senza una riduzione dei prezzi non si potranno raggiungere gli obiettivi globali fissati per l’eliminazione di queste patologie, e la disponibilità di una gamma sempre più ampia di generici non potrà che rimettere in discussione le politiche di prezzo dei farmaci di marca, ha concluso.

Scarica il bollettino della conferenza PDF in italiano

Link collegati
Resoconto completo su aidsmap.com

Pagine di NAM dedicate a HIV Glasgow 2016

 

 

FONTE: aidsmap.com

Potrebbe interessarti anche

Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che ti stia bene, ma se lo desideri puoi disattivarli. Accetto Scopri di più