Problemi di salute durante il viaggio in Africa

Vivere con HIV in viaggio - aggiormamento luglio 2018

Problemi di salute durante il viaggio in Africa

L’importanza delle persone con HIV che ricevono consulenza medica prima di un viaggio in un paese tropicale è sottolineata da un nuovo studio. I ricercatori hanno rintracciato 264 persone sieropositive, che vivevano tutti in Francia e che hanno viaggiato in un paese africano, il più delle volte il loro paese di nascita. Tutti stavano prendendo il trattamento per l’HIV e il 94% aveva una carica virale non rilevabile.

I problemi di salute legati al viaggio erano piuttosto comuni. Complessivamente, il 38% ha avuto un problema, durante il viaggio o nei mesi successivi. La metà di quelli con problemi di salute ha cercato assistenza medica.

I problemi di salute più comuni erano diarrea e disturbi gastrointestinali (26%), malattie respiratorie (18%) e malaria (15%). Una donna è morta di malaria, che può essere più grave se il numero di cellule CD4 è basso.

I problemi di salute erano più comuni nelle persone che non avevano ricevuto consigli medici sul loro viaggio rispetto alle persone che avevano. Le persone la cui carica virale era bassa ma non completamente non rilevabile (superiore a 50 copie / ml) erano anche a maggior rischio di problemi di salute.

La consulenza medica prima del viaggio può coprire le vaccinazioni necessarie e i farmaci preventivi contro la malaria. I medici possono anche fornire consigli sulla sicurezza di cibo e acqua, evitare punture di insetti e altri problemi, a seconda del paese in cui ci si reca.

Fonte: aidsMap

Related posts

Una possibile ragione per l’aumento di peso associato agli inibitori dell’integrasi

Together we can stop the virus – Vivere oggi con l’HIV spiegato attraverso una mostra in Realtà Aumentata a Milano

Disfunzione erettile e HIV: Nuova pagina da AidsMap