Aderenza alla terapia

Guarda il video cliccando sull’immagine

Aderenza alla terapia

L’aderenza alla terapia è la capacità di assumere i farmaci secondo le prescrizioni, cioè, all’ora giusta e rispettando le eventuali restrizioni alimentari.


 

La aderenza alla terapia è uno degli aspetti più importanti da considerare quando inizi ad assumere un nuovo trattamento. La corretta aderenza, attraverso il mantenimento della soppressione virologica, riduce la capacità di trasmettere il virus ad altri.

E’ importante avere una routine quotidiana che ti aiuti a seguire attentamente le prescrizioni, cerca quindi di iniziare ad assumere la combinazione di farmaci quando sei in grado di prenderti tutto il tempo necessario per abituarti.

Sebbene gli orari di assunzione dei farmaci siano puttosto rigidi, esiste una finestra di circa un’ora all’interno della quale l’assumere il trattamento rimane comunque sicuro.

Infine, anche la valutazione dell’aderenza alla terapia complessiva , se devi assumere altri farmaci per il trattamento di altre patologie, può essere fondamentale per garantire il tuo benessere.

Chiedi sempre informazioni al tuo medico in merito ad orari e restrizioni alimentari.

Il trattamento antiretrovirale richiede un’ aderenza alla terapia quasi perfetta per sopprimere la carica virale con successo. Cerca di essere esigente con te stesso e stabilisci quale sia la tua percentuale di aderenza alla terapia nel corso della settimana.

Se il risultato non è soddisfacente, ricordati che molti centri mettono a disposizione programmi di supporto alla aderenza alla terapia, ma sei tu che devi chiedere sostegno.
Parlane con il tuo medico.

Se conosci persone già in terapia, chiedi loro come si regolano, oppure contatta un’associazione .
Nelle prime settimane annota tutte le assunzioni e l’orario esatto in cui prendi i farmaci.

Al mattino prepara tutte le dosi che dovrai assumere nel corso della giornata e riponile in un porta-pillole.

Così facendo, potrai essere in grado di verificare se hai saltato o meno una dose.
Usa una sveglia (o un orologio/telefonino con suoneria incorporata) per ricordarti di prendere la dose all’orario giusto.

Esistono anche applicazioni per smartphone che aiutano nella gestione dei farmaci.

Quando ti allontani da casa, assicurati di portare con te una scorta di farmaci sufficiente.

Se hai problemi con gli effetti collaterali, mettiti in contatto con il tuo medico.
La maggior parte delle combinazioni terapeutiche comprendono farmaci da assumere due volte al giorno. Esistono tuttavia farmaci che si possono assumere anche una sola volta al giorno.

Chiedi informazioni al tuo medico.
Prima o poi quasi tutti dimentichiamo almeno una volta di prendere i farmaci, ma una cosa è farlo occasionalmente, un’altra è farlo come abitudine.
Se prendi regolarmente i farmaci in ritardo, o ti dimentichi completamente, potrebbe essere opportuno interrompere il trattamento fino al momento in cui sarai in grado di prenderli correttamente per evitare di sviluppare resistenze.
Parlane sempre con il tuo medico.

Estratto da: Guida per chi inizia la terapia contro l’HIV-Nadir Onlus e Linee Guida 2017
Adattamento a cura della redazione del Poloinformativohiv

Approfondimenti:

Adherence Counselling

Ultimo aggiornamento febbraio 2018


 

Related posts

Deprescribing n. 3 – Diminuire il carico di farmaci non necessari

Gli iniettabili a lunga durata sembrano fattibili per il trattamento dell’HIV a lungo termine

Il CHMP dell’EMA approva nuova combinazione di farmaci iniettabile