Home Congressi Comorbidità: le nuove linee guida EACS

Comorbidità: le nuove linee guida EACS

di Luca Negri
Comorbidità: le nuove linee guida EACS

Comorbidità: le nuove linee guida EACS

Nuove linee guida EACS:
secondo le nuove linee guida europee della European AIDS Clinical Society (EACS) sarebbe opportuno che tutti i pazienti che presentano una coinfezione HIV-HCV non solo ricevessero una terapia antiretrovirale ad azione diretta contro l’epatite C, ma anche che  il trattamento somministrato fosse lo stesso riservato ai pazienti che invece mostrano solo una monoinfezione da HVC.

Comorbidità: le nuove linee guida EACSL’obiettivo delle nuove linee guida EACS è quello di stabilire uno standard terapeutico per tutta la regione europea, Europa dell’est compresa. Oltre alle importanti aggiunte e variazioni, gli esperti europei in materia di HIV hanno inoltre aggiunto che:

  • Atazanavir/ritonavir è stato declassato a opzione alternativa per la terapia di prima linea contro l’HIV in quanto tossico per la funzionalità renale dei pazienti in regime farmacologico;
  • I criteri normalmente applicati per il trapianto degli organi devono valere anche per le persone HIV-positive;
  • I medici dovrebbero prendere in considerazione lo screening per le persone affette da steatosi epatica non alcolica (NAFLD), soprattutto nei casi di sindrome metabolica, data l’alta incidenza della malattia in soggetti già affetti da HIV.
  • Lo screening per la malattia polmonare cronica deve diventare prassi nei fumatori e nei soggetti over 40.
  • È consigliato il vaccino per il virus del papilloma umano (HPV) a tutte le persone HIV-positive sotto I 26 anni e tutti gli MSM fino ai 40 anni.

La versione completa delle nuove linee guida EACS.
La guida è scaricabile sul sito web EACS o sull’app, dove si possono trovare link di tutorial in materia di diagnosi e visite mediche.

Potrebbe interessarti anche

Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che ti stia bene, ma se lo desideri puoi disattivarli. Accetto Scopri di più