Home Altre patologie Da Nadir Onlus: HIV e COVID19

Da Nadir Onlus: HIV e COVID19

di Luca Negri
Da Fuoriluogo.it: Coronavirus e Riduzione del danno

Da Nadir Onlus: HIV e COVID19: Abbiamo chiesto al Ministero di indicarci quali sono le fonti di informazione validate per il tema in oggetto. Preghiamo i nostri lettori di considerare valide solo quelle reperibili sul sito del Ministero (anche per le co-patologie), di OMS e dell’ECDC.

Di seguito i siti:
https://www.who.int/emergencies/diseases/novel-coronavirus-2019/situation-reports/
sito dell’Organizzazione Mondiale della Sanità;


https://www.ecdc.europa.eu/en/novel-coronavirus-china 
sito del cento Europeo per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie;


http://www.salute.gov.it/portale/nuovocoronavirus/homeNuovoCoronavirus.jsp 

COVID19: Sito del Ministero della salute, dove si possono trovare anche ulteriori informazioni sulla malattia e le misure di prevenzione. Presso il Ministero della salute è stato attivato il numero di pubblica utilità gratuito 1500 che è attivo tutti i giorni 24 ore su 24.Dal notiziario OMS di un’ora fa: Bruxelles Coronavirus, domani missione in Italia di Ue-Oms La Commissaria Stella Kyriakides: l’Italia ha preso “tutte le misure necessarie” per tracciare la diffusione del virus. La Commissione Ue stanzia 230 milioni di euro per finanziare ricerca e misure prevenzione. Ipotesi stop Schengen coordinato e proporzionato. Oms: preoccupazione per Italia e Iran Tweet ​Volo bloccato a Mauritius, è Alitalia con 300 a bordo Coronavirus. Potrebbe esserci svolta in individuazione possibile ‘paziente zero’.

Da Nadir Onlus: HIV e COVID19

4 le vittime Coronavirus. C’è una quarta vittima in Italia, anziano di 84 anni a Bergamo Coronavirus. Cina, altri 150 morti e 409 nuovi casi 24 febbraio 2020 A seguito degli sviluppi in Italia della situazione legata alla diffusione del coronavirus, domani sarà mandata in Italia, “in accordo con le autorità italiane”, una missione congiunta dell’Ecdc e dell’Oms. Lo ha annunciato la commissaria europea alla salute, Stella Kyriakides, sottolineando che negli ultimi giorni è stata “in regolare contatto” con il ministro della salute Speranza. L’Italia ha preso “tutte le misure necessarie” per tracciare la diffusione del virus e prevenire ulteriori contagi, ha detto. Ue: caso Italia preoccupa ma risposta rapida “Seguiamo con la più grande attenzione la situazione in Italia”, che “ci preoccupa” ma “abbiamo contatti regolari con il ministro Speranza e non possiamo che felicitarci con le autorità italiane per la rapidità e la trasparenza con cui hanno agito”.

Lo dice la commissaria Ue alla Salute, Stella Kyriakides durante un punto stampa a Bruxelles. Centro malattie Ue: rischio moderato-alto L’Ecdc, il centro europeo per il controllo delle malattie, ha aumentato da basso a moderato-alto la valutazione sul rischio di insorgenza di cluster simili a quelli in Italia, associati a Covid-19, in altri paesi dell’Ue e nel Regno Unito. Lo si legge sul sito dello stesso centro. Oms: preoccupazione per Italia e Iran “Siamo preoccupati per la situazione nella Repubblica islamica dell’Iran e in Italia”.

Lo ha dichiarato il direttore generale dell’Organizzazione mondiale della sanità, Tedros Adhanom Ghebreyesus, in videoconferenza a Stoccolma a proposito della diffusione del coronavirus nel mondo. Finanziamenti a ricerca e misure prevenzione La commissione Ue stanzia 230 milioni di euro per aiutare la lotta globale contro la diffusione del coronavirus, che andranno a supportare misure di preparazione dei paesi, anche extra Ue, finanziare la ricerca e permettere l’acquisto di materiale per favorire la prevenzione.

Lo hanno annunciato i commissari europei alla salute e alla gestione delle crisi, Stella Kyriakides e Janez Lenarcic. Ue riunisce comitato sicurezza sanitaria Il comitato Ue per la sicurezza sanitaria è riunito a Bruxelles per esaminare la situazione relativa alla Covid19 sul territorio dell’Ue. Lo spiegano i commissari europei alla Salute, Stella Kyriakides, e alla Gestione delle crisi, Janez Lenarcic. Il comitato, istituito nel 2001, è presieduto da un rappresentante della Commissione e riunisce esperti dei ministeri della Salute degli Stati membri. Ha il mandato di rafforzare il coordinamento e la condivisione delle migliori prassi in campo sanitario e delle informazioni sulle attività di preparazione a livello nazionale.

Gli Stati membri si consultano vicendevolmente, all’interno del comitato per coordinare gli interventi contro le “minacce serie alla salute di carattere transfrontaliero, inclusi gli eventi dichiarati come emergenza per la salute pubblica di livello internazionale dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, in accordo con i regolamenti internazionali in ambito sanitario”.

Il Comune di Roma ha dedicato una parte del proprio sito al tema COVID19, ma dell’HIV neppure menzione. Temiamo non siano aggiornati che esista un aggravamento in caso di copatologia.

Sito Istituzionale | Coronavirus, Campidoglio … – Roma Capitale
www.comune.roma.it › web › notizia › coronavirus-campidoglio-sosp…
16 ore fa – Coronavirus, Campidoglio sospende procedure concorsuali nazionali sul … volte a prevenire e contrastare l’ulteriore trasmissione del virus.

Fonte: Nadir Onlus

Potrebbe interessarti anche

Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che ti stia bene, ma se lo desideri puoi disattivarli. Accetto Scopri di più