Home Diritti Dal 4 gennaio le persone con HIV possono entrare negli U.S.A.

Dal 4 gennaio le persone con HIV possono entrare negli U.S.A.

di Luca Negri
Dal 4 gennaio le persone con HIV possono entrare negli U.S.A.

Diventa esecutiva dal 4 gennaio 2010 negli Stati Uniti il Ryan White Hiv/Aids Treatment Extension Act, la legge, fortemente voluta dal Presidente Barack Obama, che rimuove il divieto per le persone straniere sieropositive o malate di AIDS di entrare, viaggiare, lavorare e risiedere negli USA.

Dal 4 gennaio le persone con HIV possono entrare negli U.S.A.

“Se vogliamo essere leader mondiali nella lotta all’HIV/AIDS, abbiamo bisogno di agire così senza marchiare le persone affette dal virus” aveva dichiarato Obama firmando la legge il 2 novembre scorso, che rimuove i complicati passaggi burocratici che prevedevano la richiesta di un visto, una lettera del proprio medico, una scheda sulla motivazione del viaggio, un’assicurazione sanitaria e un contratto di lavoro nel Paese di origine.

Potrebbe interessarti anche

Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che ti stia bene, ma se lo desideri puoi disattivarli. Accetto Scopri di più