La gestione delle Infezioni Correlate all’Assistenza Sanitaria

2018-04-19 10:19 - 2018-04-21 10:19 Europe/Rome
Corinaldo - Ancona
Address: Borgo di Sotto, 13, 60013 Corinaldo AN, Italia

LA GESTIONE DELLE INFEZIONI CORRELATE ALL’ASSISTENZA SANITARIA: prevenzione del rischio e questioni giuridiche e Medico-Legali della Valutazione delle responsabilità e del danno alla persona.

LA GESTIONE DELLE INFEZIONI CORRELATE ALL’ASSISTENZA SANITARIA 19-21 aprile 2018 – Corinaldo N.B. Il convegno Nazionale si suddivide in 2 SESSIONI accreditate separatamente: 19 aprile 2018 (4 crediti ECM) 20/21 aprile 2018 (10 crediti ECM) E’ possibile iscriversi ad una sola delle 2 sezioni o ad entrambi Aperto a tutte le professioni sanitarie programma | iscrizione on line | area privata Interverranno: 19 aprile 2018 Presidente OMCEO ANCONA dott. Fulvio Borromei Presidente SIMLA prof. Riccardo Zoja Presidente FAMLI prof. Fabio Buzzi Presidente GISDI prof.…

Consulta il programma e accedi alla scheda di iscrizione »

Calendario Eventi poloinfo HIV AIDS

Related upcoming events

  • Le Malattie Infettive del migrante e del viaggiatore a Ferrara - Italy
    2018-11-09 Tutto il giorno

    Le Malattie Infettive del migrante e del viaggiatore a Ferrara - Italy

    Le Malattie Infettive del migrante e del viaggiatore a Ferrara - ItalyQuesto testo è stato redatto in occasione del congresso del 2016
    Malattie Infettive del migrante: In Italia, negli ultimi vent’anni, la popolazione immigrata è cresciuta di quasi 20 volte, subendo, nell’ultimo decennio, un incremento pari a oltre il 150%, con rilevanti differenze tra le regioni.

    Al quel patrimonio di salute in dotazione all’immigrato che appariva giovane, forte, con maggiore stabilità psicologica e spirito d’iniziativa e quindi più sano (effetto migrante sano), si è contrapposto, al suo arrivo in Italia o in altri paesi ospitanti, un patrimonio che si sta dissolvendo sempre più rapidamente (effetto migrante esausto), per malessere psicologico, mancanza di lavoro e reddito, degrado abitativo, assenza di supporto familiare.

    La nuova organizzazione della vita conseguente al totale sradicamento dall’ambiente di origine e dalle proprie sicurezze è divenuta e diviene così ogni giorno fonte di stress e pericoli per la salute.

    In tale contesto, anche le Malattie Infettive del migrante, pur non preponderanti tra le patologie del migrante, rappresentano un importante focus del fenomeno migratorio, anche se spesso identificano il migrante quale untore da bonificare e da cui difenderci.

    È innegabile che l’emergere di nuove patologie infettive e la ricomparsa di altre che sembravano destinate a ridursi o addirittura destinate ad estinguersi, rappresentano argomenti più che mai attuali nella società in cui viviamo e perciò riportate all’attenzione in questa nuova edizione del Convegno.

    Il rischio di contrarre la TB è pari a 10-15 volte in più tra gli immigrati rispetto alla popolazione italiana, per la fragilità sociale legata al processo migratorio e al paese ospitante, in cui l’incidenza è assai bassa e stabile (5-7 casi/100.000 abitanti). L’infezione da HIV/AIDS, evidenzia un costante e rapido aumento nel tempo dei casi notificati in stranieri, con un tasso di incidenza di quasi 4 volte superiore a quella italiana.

    A questa si aggiungono le altre Malattie Sessualmente trasmesse facilitate anche dalle condizioni di sfruttamento sessuale cui sono sottoposti donne e uomini immigrati.

    La tutela della salute dei migranti è oramai divenuta una delle sfide in Sanità Pubblica e riguarda proprio la necessità di garantire percorsi di tutela a coloro che per vari motivi si trovano a vivere ancora ai margini del sistema, in condizioni di fragilità sociale, economica e culturale.

    Le caratteristiche interdisciplinari del convegno permetteranno ai partecipanti di interagire con tutte le professionalità presenti, stimolando la collaborazione e migliorando il network di assistenza all'utente. Giunto alla sua quinta edizione, il convegno, organizzato dal Prof. Carlo Contini, oltre a fare il punto sulla situazione socio-sanitaria dei migranti nel nostro Paese, focalizza anche gli aspetti epidemiologici e clinici delle nuove Malattie Infettive del migrante, emergenti e riemergenti anche legate ai viaggi che hanno un impatto considerevole sulla salute pubblica.

    Fonte: simit

  • HIV and Coinfections 5th Foundation Meeting - Primo Annuncio
    2018-11-28 16:27 - 2018-11-30 16:27 Europe/Rome

    National Congress of the Italian Society for Virology

    The National Congress of the Italian Society for Virology represents the annual forum for the Italian scientists working in the different areas of Virology (medical-clinical Virology, molecular Virology, veterinary Virology, environmental Virology) involving basic, clinical and translational research and taking advantage of the most advanced technological platforms.

    In keeping with the tradition, the scientific structure of Congress features different thematic sessions: virus-host interactions and pathogenesis, viral genetics and gene therapy, antiviral therapy and diagnosis, neurovirology, oncogenic viruses and retroviruses, vaccines and biotechnology, veterinary virology, environmental and plant virology.

    Every session starts with a Keynote Lecture followed by oral communications selected from the "Call for Abstracts". Specific Symposia dedicated to therapeutic management of HIV and Hepatitis, vaccines, procedures and innovative methods of diagnosis, tailored treatments, as well as Poster Exhibition and Discussion, complete the scientific structure of the Congress. Special attention will be given to Young Investigators whose participation will be encouraged by Scholarships.

    The 2nd National Congress of the Italian Society for Virology will be accredited to the Italian Ministry of Health for CME Credits for the following professionals: Medical Doctor (all disciplines), Biologist, Biotechnologist, Medical laboratory technician, Veterinary, Pharmacist, Physicist and Chemist.

    Fonte: congressosiv-isv2018.it

  • XVII Congresso Nazionale SIMIT
    2018-12-02 - 2018-12-05 Tutto il giorno

    XVII Congresso Nazionale SIMIT

    Sito ufficiale XVII Congresso Nazionale SIMIT con contenuti in via di definizione

    DOCUMENTI ALLEGATI

    Save the Date
    Download PDF

    Iscrizione

    Modulo di Iscrizione
    Download PDF

    Calendario Eventi e Congrerssi Poloinformativo HIV

  • HIV and Coinfections 5th Foundation Meeting - Primo Annuncio
    2019-01-29 - 2019-01-30 Tutto il giorno

    HIV and Coinfections 5th Foundation Meeting

    We are pleased to announce the 5 th ICONA Foundation Meeting HIV and Coinfections 5th scheduled in ROME on
    JANUARY 29-30, 2019.
    The ICONA Foundation Meeting is a closed workshop devoted to Speciali- sts with the aim of pursuing new findings and strategies, as well as analyses and works in progress to allow open discussions among Experts on cutting
    edge issues in HIV and Coinfections.
    Calendario Eventi e Congressi Poloinformativo HIV
  • CROI 2019 Conference on Retroviruses and Opportunistic Infections
    2019-03-04 16:45 - 2019-03-07 16:45 Europe/Rome

    CROI 2019 Conference on Retroviruses and Opportunistic Infections

    CROI 2019: The annual Conference on Retroviruses and Opportunistic Infections (CROI) brings together top basic, translational, and clinical researchers from around the world to share the latest studies, important developments, and best research methods in the ongoing battle against HIV/AIDS and related infectious diseases. CROI 2019 will be held from March 4 to March 7, 2019, at the Washington State Convention Center in Seattle, Washington.

    The CROI Foundation partners with the International Antiviral Society–USA (IAS–USA) for organization of the conference.

    CROI Foundation

    The CROI Foundation is a 501(c)(3) not-for-profit professional education organization that operates exclusively for the charitable and educational purpose of organizing, promoting, and presenting the Conference on Retroviruses and Opportunistic Infections (CROI).

    Roles and Responsibilities of the CROI Foundation Board of Directors

    The Board of Directors:

    • Works closely with the CROI Scientific Program Committee (CROI PC) and the CROI Secretariat to accomplish the mission of CROI
    • Approves nominations for members of the CROI PC and for the CROI PC Chair and Vice Chairs
    • Ensures that the CROI PC is responsible for the scientific program content of CROI
    • Enters into and oversees the management-services agreement with the CROI Secretariat
    • Has the sole and absolute discretion to veto any policies, procedures, or actions taken or proposed to be taken by the CROI PC or the CROI Secretariat that would pose a substantial risk of preventing the Corporation at any time from qualifying or continuing to qualify as a 501(c)(3) organization or that might cause the loss of such qualification
    • Oversees the long-term financial and administrative integrity of CROI

    Composition of the CROI Foundation BOD

    The Board of Directors comprises 2 Permanent Directors (cofounders of CROI), 3 Standing Directors (current CROI Chair and 2 Vice Chairs), at least 1 but no more than 4 Chair Directors (past CROI Chairs), and at least 1 but no more than 3 PC Representative Directors (nominated by the CROI PC).

    The CROI Foundation Board and Program Committee serve in a volunteer capacity and are not compensated for their roles in oversight and governance of the organization.

    Guarda anche:

    Croi 2018 tutti i bolletini in Italiano

    Fonte: croiconference.org

     

Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che ti stia bene, ma se lo desideri puoi disattivarli. Accetto Scopri di più