Home Dipendenze Gamma-Idrossibutirrato (GHB)-Ecstasy liquida

Gamma-Idrossibutirrato (GHB)-Ecstasy liquida

di Luca Negri

Gamma-Idrossibutirrato (GHB)-Ecstasy liquida

Il GHB (gamma-idrossi butirrato sodico) è un componente presente naturalmente nel nostro metabolismo come in quello di tutti i mammiferi viventi concentrato, soprattutto, nell’ipotalamo, nei gangli basali, nei reni, nel cuore, nei muscoli e nelle masse grasse.
In campo medico è noto da decenni per il suo utilizzo come anestetico e viene utilizzato come farmaco per il trattamento dell’alcolismo(Alcover) per le sue proprietà rilassanti e anti-spasmodiche.

Il GHB viene usato come stimolante anche nel mondo dello sport e ricade sotto la categoria Doping.
In gergo viene chiamato anche liquid X, ecstasy liquida o easy lady . Si trova sul mercato clandestino sotto forma di polvere, capsule o, più frequentemente, come liquido incolore.

Effetti ricercati

Il GHB è una sostanza con effetti molto differenti da persona a persona ed anche piccoli aumenti della dose possono condurre ad effetti completamente inaspettati e differenti da quelli preventivati.
A basse dosi produce una sorta di stordimento, un’ebbrezza simile a quella alcolica con sensazioni di disinibizione, piacere diffuso, rilassamento e tranquillità, sensualità, euforia e tendenza a verbalizzare.
Il GHB deve molta della sua fama alle proprietà ‘pro-sessuali’, in quanto gli effetti comprendono disinibizione, aumento della sensibilità tattile e una maggiore sensibilità al momento dell’orgasmo.

Effetti collaterali

A dosi (o concentrazioni) più alte può provocare intontimento, nausea, vomito, irrigidimento muscolare, perdita di coordinazione dei movimenti,disorientamento spazio-temporale, convulsioni, forte sonnolenza e narcosi. Dopo un uso intenso e prolungato la sospensione improvvisa può provocare psicosi e un forte stato di agitazione psicomotoria. Sono state descritti: ansia, tremore, tachicardia, sudorazione, allucinazioni. Dato il suo effetto fondamentalmente anestetico, l’overdose da GHB può portare ad uno stato di coma ed a morte per depressione respiratoria.

Annotazioni particolari

Sono stati riportati casi di violenza carnale legati al consumo di alte dosi di GHB (cosa che ha fatto guadagnare al GHB la nomea di ‘rape drug’ -droga da stupro-) Anche se non è l’unica sostanza che può essere usata per questo scopo, il GHB è stato spesso descritto come strumento per violenze sessuali, rapine, rapimenti. L’unica prevenzione possibile è quella di tenere sempre d’occhio quello che si beve soprattutto se offerto gratuitamente da contenitori non sigillati o direttamente nel bicchiere ed ha un gusto salato.
Come tutte le sostanze che diminuiscono le inibizioni può favorire comportamenti a rischio.

Interazioni con la terapia antiretrovirale

La co-somministrazione di farmaci sostitutivi per la dipendenza da alcol e della HAART rende opportuna una stretta collaborazione tra i diversi servizi e i medici specialisti.
Il Gamma-Idrossibutirrato(Alcover) viene eliminato principalmente per via respiratoria, ma subisce anche un metabolismo di primo passaggio a livello del citocromo P450.

Consumare GHB può essere molto pericoloso per chi è in terapia con farmaci antiretrovirali  in particolare con inibitori della proteasi boosterati con ritonavir, in quanto esiste un meccanismo di interazione che aumenta gli effetti del GHB (bradicardia) con conseguenze anche fatali.
A tuttoggi non sono riportate interazioni con Maraviroc (Celsentri) e Raltegravir (Isentress), mentre viene segnalata potenziale interazione(come per gli IP) con  Cobicistat potenziatore di Evitegravir.
Consultare la tabella di hiv-druginteractions.org

Bibliografia delle interazioni
Harrington RD, Woodward JA, Hooton TM, Horn JR. Lifethreatening interactions between HIV-1 protease inhibitors and the illicit drugs MDMA and gamma-hydroxybutyrate. Arch Intern Med 1999, 159: 2221-2224.

Ultimo aggiornamento 2014

Potrebbe interessarti anche

Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che ti stia bene, ma se lo desideri puoi disattivarli. Accetto Scopri di più