Home Test Hiv Help Aids su iPhone e iPad: informazioni su dove fare il test e consulenze

Help Aids su iPhone e iPad: informazioni su dove fare il test e consulenze

di Luca Negri

Help Aids su iPhone e iPad: informazioni su dove fare il test e consulenzeLa Regione Emilia-Romagna mette gratuitamente a disposizione sull’App Store l’applicazione che permette di individuare gli ambulatori dove fare il test gratuito e in forma anonima più vicini, per avere informazioni e per porre domande su Hiv e Aids, domande alle quali risponderà l’èquipe di esperti, che già risponde on line su questo sito.

iPhone e iPad diventano preziosi alleati per la lotta all’Aids, per promuovere il test Hiv, per far meglio conoscere la rete dei servizi presenti in Emilia-Romagna. E’ disponibile sull’App Store, il noto negozio virtuale della Apple, l’applicazione “HelpAids” che trasforma iPhone e iPad in strumenti per la lotta all’Aids. L’iniziativa, una delle prime in Italia in questo settore, è promossa dalla Regione Emilia-Romagna che intende così estendere ai dispositivi mobili la positiva esperienza del sito internet www.helpaids.it (sito del Servizio sanitario regionale, gestito dall’Azienda USL e dall’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Modena).

Diverse le funzionalità della App. In primo luogo è possibile cercare gli ambulatori Hiv ad accesso diretto (cioè senza impegnativa del medico curante), in cui è possibile eseguire il test in maniera anonima e gratuita: grazie al GPS installato su iPhone e iPad, l’App rileva il punto in cui si trova l’utente, visualizza su mappa i centri più vicini e fornisce indicazioni su come raggiungerli. E’ anche possibile avere informazioni sul perché è utile fare il test: sapere di essere sieropositivi permette di salvaguardare la propria salute e quella degli altri e di prendere le misure adeguate per combattere il virus.

Il “cuore” della App è costituito dal tasto “Fai una domanda“. In modo facile, intuitivo e veloce è possibile inviare quesiti su diverse tematiche: prevenzione dell’Aids e delle malattie sessualmente trasmesse, test e comportamenti a rischio, indicazioni su farmaci e Hiv, informazioni sulla sieropositività e su come comportarsi. Alle domande risponderà l’èquipe di esperti che cura l’analoga sezione nel sito inteRnet HelpAids formata da infettivologi, psicologi, ginecologi, ostetriche e consulenti in sessuologia.

Naturalmente, dalla App è possibile chiamare il telefono verde Aids della Regione Emilia-Romagna 800.85.60.80, per informazioni e per prenotare il test Hiv, sempre in forma anonima e gratuita. Gli operatori sanitari del numero verde Aids ( gestito per tutto il Servizio sanitario dall’Azienda Usl di Bologna) rispondono dal lunedì al venerdì, dalle 14.00 alle 18.00, il lunedì anche dalle 9.00 alle 12.00 (negli altri orari è attivo un sistema automatico di risposta).

La nuova App va ad aggiungersi agli strumenti di comunicazione esistenti, con l’obiettivo di diffondere di diffondere informazioni specifiche e facilitare l’accesso ai servizi di prevenzione.

E’ possibile scaricare l’applicazione “HelpAids” sull’App Store all’indirizzo:
http://itunes.apple.com/it/app/helpaids/id524332003?mt=8

Fonte: Comunicati helpAids.it

Potrebbe interessarti anche

Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che ti stia bene, ma se lo desideri puoi disattivarli. Accetto Scopri di più