Home Test Hiv HIV/AIDS. Gli italiani promuovono auto test hiv in farmacia

HIV/AIDS. Gli italiani promuovono auto test hiv in farmacia

di Luca Negri
HIV/AIDS. Gli italiani promuovono auto test hiv in farmacia

Roma– Si è tenuta ieri, 12 luglio 2017, presso la Sala Stampa della Camera dei Deputati, la conferenza stampa di presentazione della ricerca demoscopica SWG (clicca qui per leggere l’indagine completa), commissionata da Fondazione The Bridge in collaborazione con NPS Italia Onlus,  sulle reazioni dei cittadini alla messa in commercio, lo scorso 1 dicembre, del auto test HIV.

Clicca qui per leggere l’intero comunicato stampa con i principali risultati raggiunti.

Fonte: npsitalia

Altri contenuti sull’argomento

Il passato dell’ auto test HIV

Risale al 2013 il primo studio internazionale a conferma che l’auto test HIV è efficace e potrebbe essere la risposta a controllare l’epidemia globale. Lo studio condotto dall’Istituto di ricerca del Centro per la salute della McGill University (RI-MUHC), mostra che l’ auto test HIV rimuove gran parte della paura e lo stigma associato al test  per la malattia. Lo studio, pubblicato su PLoS Medicine aprì  la strada per la diagnosi precoce e il trattamento in tutto il mondo, in modo da ridurre la trasmissione.

Lo screening preventivo è efficace, ma è limitato da un problema sociale, secondo il dottor  Nitika Pant Pai, primo autore dello studio.

Secondo l’UNAIDS il 50 per cento delle persone che vivono con l’HIV in tutto il mondo non sono a conoscenza del loro status  e circa 2,5 milioni di persone si infettano ogni anno. Il dottor Pant Pai è fermamente convinto che l’accesso ad un auto test HIV collegato a sistemi di consulenza  contribuirà a espandere l’accesso allo screening e a ridurre il giudizio e gli atteggiamenti di paura attorno al test dell’ HIV.

Gli auto-test vengono eseguiti con dei tamponi orali. Si tratta di un metodo non invasivo, comodo, che garantisce la riservatezza perchè si può fare a casa, ed è veloce, producendo risultati in 20 minuti. I risultati sono auto-interpretati e richiedono perciò la conferma in una clinica medica, se positivi.

Potrebbe interessarti anche

Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che ti stia bene, ma se lo desideri puoi disattivarli. Accetto Scopri di più