Home Attualità I 6 impegni di Bruxelles per la lotta all’HIV

I 6 impegni di Bruxelles per la lotta all’HIV

di Luca Negri
I 6 impegni di Bruxelles per la lotta all’HIV

I 6 impegni di Bruxelles per la lotta all’HIVLa città di Bruxelles ha adottato la Dichiarazione di Parigi che permetterà di attuare un piano locale di lotta al virus dell’AIDS.

Ecco le 6 azioni concrete che la capitale del Belgio si impegna a realizzare:

1) Attuare un piano d’azione in collaborazione con l’ospedale Saint-Pierre – il più importante centro cittadino di riferimento per HIV/AIDS – e le associazioni che lottano contro questa malattia e che si trovano sul territorio della città.

2) Sensibilizzare la popolazione, in particolare sul concetto di prevenzione combinata, che consiste nell’associare gli approcci comportamentali a quelli biomedici.

3) Promuovere lo screening come strumento di prevenzione.

4) Sostenere, attraverso un piano d’azione locale, il lavoro dell’ospedale Saint-Pierre. Individuato come luogo di riferimento per competenza e conoscenza della malattia.

5) Lottare contro le discriminazioni e garantire i diritti delle persone con HIV.

6) Sostenere attivamente l’attuazione del Piano HIV Interfederale 2014-2019, nell’ambito dei poteri comunali.

In quanto firmataria della Dichiarazione, Bruxelles rientra quindi negli obiettivi “90-90-90″ di UNAIDS. Le Nazioni Unite vogliono, infatti, fare in modo che il 90% delle persone che vivono con l’HIV conoscano il loro status, il 90% siano in terapia antiretrovirale e il 90% arrivino a una carica virale non rilevabile.

Fonte: West-info

Potrebbe interessarti anche

Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che ti stia bene, ma se lo desideri puoi disattivarli. Accetto Scopri di più