Home Attualità Il Duca di Sussex partecipa alla 22ª Conferenza internazionale sull’AIDS ad Amsterdam con i sostenitori della Sentebale Youth di Lesotho e Botswana

Il Duca di Sussex partecipa alla 22ª Conferenza internazionale sull’AIDS ad Amsterdam con i sostenitori della Sentebale Youth di Lesotho e Botswana

di Luca Negri
Il Duca di Sussex partecipa alla 22ª Conferenza internazionale sull'AIDS

Il Duca di Sussex partecipa alla 22ª Conferenza internazionale sull’AIDS ad Amsterdam con i sostenitori della Sentebale Youth di Lesotho e Botswana

Il Duca di Sussex si unirà a Sentebale Let Youth Lead Advocates di Lesotho e Botswana, alla 22 ° International AIDS Conference (AIDS 2018) ad Amsterdam, Paesi Bassi. Durante la sua visita di due giorni, il Duca incontrerà giovani, organizzazioni partner e leader influenti nella risposta all’HIV nella sua qualità di Patron of Sentebale il 23 lunedì e 24 martedì, luglio 2018.

“Siamo davvero onorati di avere Sua Altezza Reale il Duca di Sussex unirsi a noi per la seconda volta alla Conferenza Internazionale sull’AIDS”, ha dichiarato il Presidente della International AIDS Society e dell’AIDS, la co-presidente del 2018 Linda-Gail Bekker. “Il suo sincero impegno nella lotta contro l’AIDS sta ispirando un’intera nuova generazione di leader e ricorda al mondo che l’AIDS non è finita. Siamo così grati a lui per la sua leadership nella risposta all’HIV e alla forte collaborazione tra Sentebale e International AIDS Society “.

La Conferenza internazionale sull’AIDS è la più grande riunione sull’HIV e l’AIDS nel mondo, che riunisce oltre 15.000 scienziati, attivisti, operatori sanitari, responsabili politici e leader globali. La conferenza è un’opportunità per rafforzare politiche e programmi che garantiscano una risposta basata sull’evidenza dell’epidemia.

La partecipazione di Sua Altezza Reale alla conferenza sull’AIDS 2018 farà avanzare l’ambizione del programma di difesa di Sentebale, Let Youth Lead. Lanciato nel 2017, il programma fornisce una piattaforma per i giovani per incoraggiare i loro coetanei a conoscere e gestire il loro stato di HIV e per guidare cambiamenti positivi negli interventi HIV che supportino meglio le esigenze di questa fascia di età nella loro regione.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità riferisce che l’HIV rimane una delle principali cause di morte negli adolescenti in Africa; Il Lesotho e il Botswana hanno il secondo e il terzo più alto tasso di diffusione dell’HIV nel mondo, e quasi 7.500 giovani donne si infettano con l’HIV ogni settimana (UNAIDS, 2015). Il timore di ciò che gli altri possono pensare, la mancanza di fiducia in se stessi e troppo spesso una risposta ostile da parte degli operatori sanitari fanno sì che i giovani abbandonino l’accesso ai servizi sanitari a loro disposizione.

Cathy Ferrier, CEO di Sentebale, ha commentato: “È un privilegio per Sentebale partecipare alla 22a Conferenza Internazionale sull’AIDS ad Amsterdam. Quest’anno, ci uniamo a sostenitori della gioventù di Sentebale del Lesotho e del Botswana che lavorano per aumentare la voce della loro generazione attraverso il programma Let’s Lead Lead di Sentebale.

Il loro coinvolgimento nella conferenza riflette i progressi compiuti da Sentebale nella risposta globale al trattamento dell’HIV dopo Durban nel 2016 e sono lieto che conducano la conversazione a fianco del nostro Patron The Duke of Sussex ad Amsterdam. “

Il Duca ha partecipato in precedenza alla 21a Conferenza internazionale sull’AIDS (AIDS 2016) a Durban, in Sud Africa, partecipando a una sessione speciale con Sir Elton John che discute dei problemi dei giovani che vivono con l’HIV.

Fonte: http://www.aids2018.org/

Potrebbe interessarti anche

Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che ti stia bene, ma se lo desideri puoi disattivarli. Accetto Scopri di più