Home » Il primo inibitore del caspide: Lenacapavir

Il primo inibitore del caspide: Lenacapavir

di Luca Negri

IL PRIMO INIBITORE DEL CAPSIDE: LENACAPAVIR

Lenacapavir, inibitore del caspide ,una iniezione ogni 6 mesi…quasi troppo bello per essere verro, ma ormai la ricerca farmacologica ci ha abituati a vedere raggiunti obbiettivi sempre più ambiziosi.
Negli Stati Uniti la FDA ha stato approvato Cabenuva il nuovo trattamento contro l’HIV che comprende due farmaci iniettabili (cabotegravir sviluppato da ViiV Healthcare e rilpivirina di Janssen) che vengono somministrati tramite un’iniezione mensile somministrata da un operatore sanitario.

Sei mesi senza dover pensare alla terapia sono meglio di uno!
Luca Negri – Redazione Poloinfo Hiv

Una iniezione 2 volte all’anno

Annunciati i risultati dello studio di fase 2/3 CAPELLA che valuta l’inibitore del capside dell’HIV-1 a lunga durata d’azione, lenacapavir, in persone con molta esperienza di trattamento con infezione da HIV-1 multiresistente.

Lo studio ha rilevato che l’88% dei partecipanti che hanno ricevuto lenacapavir (n = 21/24) ha sperimentato una riduzione di almeno 0,5 log10 della carica virale dell’HIV-1 entro 14 giorni di monoterapia rispetto al 17% di coloro che hanno ricevuto placebo (n = 2/12).

Il farmaco è in sviluppo per essere somministrato per via sottocutanea ogni sei mesi e rappresenta un potenziale progresso per rendere più semplice il trattamento dell’HIV. Nel 2022 saranno presentati i dati di ulteriori studi clinici di efficacia e tollerabilità, in associazione con altri ARV, per l’approvazione delle Agenzie.

Lenacapavir è in fase di sviluppo come componente ad alta barriera genetica di una nuova classe che potenzialmente non dovrebbe rappresentare rischi di resistenze incrociate con altri ARV di combinazione. Se approvato, lenacapavir sarebbe il primo inibitore del capside dell’HIV somministrabile due volte all’anno con background ottimale per le persone multiresistenti.

Fonte Nadir Onlus

Potrebbe interessarti anche

Usiamo i cookie e i metodi simili per riconoscere i visitatori e ricordare le preferenze. Li usiamo anche per misurare l'efficacia della campagna e analizziamo il traffico del sito. Accetta tutto e visita il sito Per ulteriori dettagli o per modificare le tue scelte di consenso in qualsiasi momento vedere la nostra politica sui cookie.