Home Epidemiologia In aumento il numero di persone con IST

In aumento il numero di persone con IST

di Luca Negri
Hiv, switch a emtricitabina/rilpivirina/tenofovir alafenamide

In aumento il numero di persone con ISTIn aumento il numero di persone con Infezioni sessualmente trasmesse ( IST – MST )
L’ultimo Notiziario dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS) dedicato alle Infezioni sessualmente trasmesse (IST) riporta i dati dei due sistemi di sorveglianza sentinella attivi in Italia, uno basato sui centri clinici e uno basato sui laboratori di microbiologia clinica, entrambi coordinati dal Centro Operativo AIDS dell’ISS.
I dati raccolti evidenziano un aumento negli ultimi quattro anni del numero di persone con una IST confermata; in particolare è emerso un aumento dei casi di condilomatosi ano-genitale, dei casi di infezione da Chlamydia trachomatis (le giovani donne di 15-24 anni hanno mostrato la più alta percentuale di infezione da Chlamydia trachomatis), di sifilide primaria e secondaria e di gonorrea (queste ultime due IST hanno mostrato un aumento più marcato tra i maschi che fanno sesso con maschi rispetto agli altri gruppi).

Nel 2013, la prevalenza di HIV tra le persone con una IST confermata è stata circa 25 volte più alta di quella stimata nella popolazione generale italiana, e tra queste persone con IST HIV positive, un 20% è risultato inconsapevole del proprio sierostato.
Per maggiori informazioni è possibile consultare il Notiziario ISS e chiamare il Telefono Verde AIDS e IST 800861061.

Fonte: Uniticontrolaids

Potrebbe interessarti anche

Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che ti stia bene, ma se lo desideri puoi disattivarli. Accetto Scopri di più