Home » Insieme blocchiamo l’Hiv: il Pride Month di Plus

Insieme blocchiamo l’Hiv: il Pride Month di Plus

di Luca Negri
Pubblicato: Ultimo aggiornamento il

Insieme blocchiamo l’Hiv: il Pride Month di Plus

Plus annuncia la partecipazione ufficiale a due Pride nel corso del mese di giugno: sabato 8 a Roma, sabato 22 a Bologna insieme alle associazioni del B-Side Pride. Nella capitale, Plus sta inoltre lavorando per far nascere un centro community-based dedicato alla salute sessuale della popolazione LGBT, sul modello del BLQ Checkpoint.

Come ogni anno, in occasione del Pride Plus lancia anche una nuova campagna. “Insieme blocchiamo l’Hiv – Informati. Liberati” gioca con l’iconografia sportiva del rugby per sconfiggere la paura e lo stigma, ricordando che le persone sieropositive in terapia efficace non trasmettono il virus (il messaggio rivoluzionario della TasP, o U=U) e che le persone sieronegative possono proteggersi con la PrEP, il condom o la PEP. A ognuno la scelta – informata – che preferisce. Perché solo la conoscenza libera davvero.

Il testo illustrativo della campagna è tradotto in inglese e francese per renderlo accessibile anche a stranieri e persone migrate. Plus inaugura quindi il mese dell’orgoglio LGBT+ portando per le strade di Roma un messaggio giocoso, goliardico e inclusivo, da veri campioni della prevenzione. L’Hiv si può bloccare solo facendo gioco di squadra.

Fonte: plus

Potrebbe interessarti anche

Usiamo i cookie e i metodi simili per riconoscere i visitatori e ricordare le preferenze. Li usiamo anche per misurare l'efficacia della campagna e analizziamo il traffico del sito. Accetta tutto e visita il sito Per ulteriori dettagli o per modificare le tue scelte di consenso in qualsiasi momento vedere la nostra politica sui cookie.