Home Effetti collaterali Interazioni tra farmaci antiretrovirali e Statine

Interazioni tra farmaci antiretrovirali e Statine

di Luca Negri
Le interazioni dei farmaci antiretrovirali con altri farmaci

Le interazioni tra farmaci antiretrovirali con altri farmaci

Più farmaci prendi, maggiore è il rischio di sperimentare interazioni farmacologiche ed effetti collaterali. Un’interazione è quando un farmaco influenza negativamente il funzionamento di un altro farmaco, diminuendo la sua efficacia o aumentando il rischio di effetti collaterali.

L’importanza di tenere d’occhio le interazioni tra farmaci è dimostrata da un’analisi di oltre 185.000 americani che hanno contratto il trattamento dell’HIV negli ultimi dieci anni. Un quarto prendeva statine, che abbassano il colesterolo e aiutano a prevenire le malattie cardiache. Alcune statine hanno il potenziale per interagire con alcuni antiretrovirali e altri farmaci assunti da persone con HIV, causando effetti collaterali legati alla statina come dolori muscolari e danni ai reni.

Tra le persone che assumevano statine, circa il 10% le prendeva insieme ad un altro farmaco con il potenziale per un’interazione farmaco-farmaco. In molti casi, i farmaci anti-HIV che potevano interagire con una statina erano cobicistat (Tybost) e ritonavir (Norvir).

Entrambi sono agenti stimolanti, utilizzati per aumentare i livelli di altri antiretrovirali. Il meccanismo di potenziamento può anche aumentare o modificare i livelli di altri farmaci, comprese le statine.

  • Se il trattamento per l’HIV include un inibitore della proteasi, probabilmente stai prendendo un Booster (potenziatore). Gli inibitori della proteasi includono darunavir (Prezista), atazanavir (Reyataz) e lopinavir (Kaletra).
  • Cobicistat è anche preso con l’inibitore dell’integrasi elvitegravir (Vitekta). Cobicistat è incluso nelle pillole combinate Stribild, Genvoya, Symtuza, Rezolsta ed Evotaz. Ritonavir è anche una pillola combinata usata per trattare l’epatite C chiamata Viekirax.
  • Le due statine che non dovrebbero mai essere assunte con i potenziamenti sono lovastatina e simvastatina, ma tutte hanno una certa interazione con i potenziamenti.

I ricercatori dicono che le potenziali interazioni farmaco-farmaco devono essere prese in considerazione quando alle persone con HIV vengono prescritte statine.

Quando ti viene prescritto un nuovo farmaco, è importante che comunichi al medico o al farmacista tutti gli altri farmaci che prendi. Dovresti chiedere se il nuovo farmaco potrebbe interagire con loro e, in tal caso, quali effetti collaterali guardare.

Per ulteriori informazioni, leggi la scheda informativa di NAM “Farmaci multipli e interazioni farmacologiche”.

Visita il sito Web delle interazioni farmacologiche HIV dell’Università di Liverpool (in lingua inglese) per verificare le possibili interazioni farmacologiche.

Leggi le istruzioni su l’uso dei simboli nelle tabelle che troverai sul sito University of Liverpool’s HIV Drug Interaction
su poloinformativohiv.info/vivere-con-hiv/terapie-antiretrovirali/interazioni-farmacologiche/

Traduzione e adattamento a cura di Poloinformativohiv/AIDS
La copia e diffusione di tale testo è possibile citando, per cortesia, la fonte della traduzione.

Fonte: AidsMap

 

Potrebbe interessarti anche

Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che ti stia bene, ma se lo desideri puoi disattivarli. Accetto Scopri di più