Home Prevenzione La migliore costo-efficacia della formulazione generica di TDF/FTC (Truvada) per la PrEP negli Stati Uniti

La migliore costo-efficacia della formulazione generica di TDF/FTC (Truvada) per la PrEP negli Stati Uniti

di Luca Negri
Nps dice no alla PrEP: “Molto meglio il preservativo ”

Secondo uno studio condotto da ricercatori dell’Università di Harvard e presentato a CROI 2020, i costi extra che il sistema sanitario statunitense dovrebbe sostenere per un nuovo farmaco di marca per la PrEP al posto della vecchia versione TDF/FTC (il cui prezzo è presto destinato a calare) non sono giustificabili, a fronte di effetti collaterali solo minimamente meno pesanti.

Lo studio DISCOVER ha messo a confronto due combinazioni di farmaci impiegabili per la PrEP: quella prescritta generalmente, composta da tenofovir disoproxil fumarato (TDF) ed emtricitabina (FTC) e commercializzata col nome Truvada, e una di più recente introduzione, a base di tenofovir alafenamide (TAF) ed emtricitabina e commercializzata con il nome Descovy. Dall’analisi è risultato che le due combinazioni avevano profili equivalenti in termini di sicurezza ed efficacia, ma con il Truvada si osservava un’alterazione della funzionalità renale.

Essendo un nuovo farmaco, Descovy è ancora coperto da brevetto e costa all’incirca 16.000 dollari l’anno negli Stati Uniti. Invece il brevetto per i principi attivi contenuti nel Truvada, TDF e FTC, è già scaduto nella maggior parte dei paesi del mondo e negli Stati Uniti scadrà alla fine del 2020. E le formulazioni generiche costano tra i 210 e i 720 dollari l’anno.

La migliore costo-efficacia della formulazione generica di TDF/FTC (Truvada)  per la PrEP negli Stati Uniti
Lo studio DISCOVER ha messo a confronto due combinazioni di farmaci impiegabili per la PrEP

La dott.ssa Rochelle Walensky e colleghi hanno messo a punto un modello per l’analisi di costo-efficacia con cui hanno calcolato i costi di ogni effetto collaterale evitato se si impiegasse Descovy per la PrEP al posto del TDF/FTC generico. Nell’elaborazione del modello sono stati deliberatamente inclusi una serie di  presupposti a favore di Descovy, per esempio che il nuovo farmaco non avesse effetti collaterali e che quelli della combinazione TDF/FTC fossero invece sottostimati.

Anche così, secondo il modello, adottando Descovy anziché il TDF/FTC generico allo scopo di evitare effetti collaterali i costi da sostenere sarebbero di gran lunga più elevati rispetto a quanto può essere considerato conveniente in termini di costo-efficacia per il sistema sanitario statunitense. Se il costo del TDF/FTC scendesse del 50% arrivando a 8300 dollari l’anno, il prezzo massimo che varrebbe la pena di pagare in più per Descovy sarebbe di 8670 dollari l’anno – solo 370 dollari in più.

Walensky ha sottolineato tutto il potenziale insito nella maggiore disponibilità della PrEP se i costi saranno ridotti: “Il fatto che il TDF diventerà un farmaco generico rappresenta una fantastica opportunità per rendere disponibile questo metodo di profilassi così efficace a una quantità di persone sempre maggiore.”

Potrebbe interessarti anche

Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che ti stia bene, ma se lo desideri puoi disattivarli. Accetto Scopri di più