Home Associazioni HIV Napoli: protocollo d’intesa tra Comune di Napoli, Arcigay Napoli, NPS e medici di medicina generale per il contrasto alle Infezioni a Trasmissione Sessuale.

Napoli: protocollo d’intesa tra Comune di Napoli, Arcigay Napoli, NPS e medici di medicina generale per il contrasto alle Infezioni a Trasmissione Sessuale.

di Luca Negri
Published: Last Updated on 66 views

Napoli: firmato un importate protocollo tra Comune di Napoli, Arcigay Napoli, NPS e medici di medicina generale sul contrasto alle Infezioni a Trasmissione Sessuale.

Il sindaco di Napoli Luigi de Magistris, insieme all’Assessore alla salute del Comune di Napoli, Francesca Menna, il 19 ottobre ha firmato un importante protocollo d’intesa con NPS Campania – Network Persone Sieropositive, Antinoo Arcigay Napoli  e la Federazione Italiana Medici di Medicina Generale (FIMMG)  per poter costruire in sinergia un fronte unico al fine di limitare le nuove  infezioni a trasmissione sessuale in particolare HIV e Sifilide e a contrastare la sierofobia.

Siamo soddisfatti, afferma l’assessore Francesca Mennaperché in questo momento è importante fare uno screening su infezioni come queste che colpiscono il sistema immunitario aumentando la probabilità di rischio anche verso il covid. Inoltre è proprio in questo momento che è necessario creare una rete tra associazioni, medici di medicina generale e comuni per dare risposte concrete alla cittadinanza in un momento di particolare stress del sistema sanitario come quello attuale. Questo protocollo è unico in Italia e diventa ancora più prezioso in un momento come questo, in cui la sinergia rappresenta un’arma importantissima per combattere in maniera intelligente ed efficace i rischi che si presentano in questa delicata fase storica.

Per la presidente nazionale NPS Italia onlus, Margherita Errico : “ Finalmente dopo tante traversie che ci hanno portato ad avviare il progetto con notevole ritardo il primo Check Point community based di tutto il sud Italia ha visto la firma del protocollo ufficiale col comune di Napoli, col nostro sindaco Luigi De Magistris, grazie al lavoro dell’assessora Francesca Menna che ha capito la sofferenza in cui versavamo. Nel protocollo figura anche, per la prima volta in progetti di Check Point italiani, la Fimmg che viene coinvolta a livello operativo stando al nostro fianco con le competenze necessarie che prevede questo progetto. Tutto ciò non sarebbe stato possibile senza il partenariato con un’associazione da sempre in prima linea sull’Hiv che per di più è partner del progetto ovvero con Arcigay circolo Antinoo dove peraltro si svolge operativamente il Check Point. Ci auguriamo di combattere così il doppio stigma che si sta abbattendo sull’Hiv che da sempre è stato il lavoro dei principali infettivologi italiani e che adesso col Covid rischia di vederci messi da parte nonostante si tratti di una infezione le cui modalità di contagio poco hanno a che fare con l’Hiv ma che invece vedono replicare le stesse dinamiche sociali.”

Infine per Antonello Sannino, segretario di Antinoo Arcigay Napoli: “ questo protocollo è un segnale importantissimo, che si somma ai risultati notevoli raggiunti negli ultimi anni in termini di consolidamento della rete locale in ambito salute, come il protocollo con l’Ospedale dei Colli (Cotugno), l’istituzione della Consulta regionale AIDS in Regione, e le progettazioni in corso sul prevenzione alle IST (Infezioni a Trasmissione Sessuale) e lotta alla sierfoboia.  In un momento difficilissimo e drammatico per il nostro Sistema Sanitario Nazionale abbiamo capito quanto sia importante per la prevenzione la medicina generale di base e per questo motivo la collaborazione avviata con i medici di medicina generale ha un valore enorme e di grande prospettiva. E’ un momento difficile, ma abbiamo ora più che mai l’obbligo non solo di non abbassare la guardia su HIV e IST, ma di rilanciare la nostra azione di supporto alla cittadinanza”.

Il servizio di check-point è attivo tutti i martedì e i giovedì dalle ore 16 alle ore 19, presso la sede di Antinoo Arcigay Napoli (vico san Geronimo 17 nei pressi di piazza San Domenico Maggiore), con i volontari di Nps Campania e Atn, e con i medici di Antinoo. Progetto realizzato con il contributo incondizionato di Gilead Sciences.

Per eventuali contatti e/o prenotazioni il numero è 370.1556589, la mail: [email protected], i social di www.npsitalia.net.

Fonte: Arcigay NapoliNPS italia Onlus

Potrebbe interessarti anche

Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che ti stia bene, ma se lo desideri puoi disattivarli. Accetta Tutto Scopri di più