Home Diritti Obama revoca divieto ingresso negli Usa alle persone con HIV

Obama revoca divieto ingresso negli Usa alle persone con HIV

di Luca Negri
Boom di casi di Hiv in Indiana, il governatore dichiara emergenza

Stati Uniti non più vietati per coloro che hanno contratto il virus dell’Hiv. Il presidente Barack Obama ha firmato un provvedimento che rimuove un divieto di ingresso sul suolo nazionale vecchio di oltre vent’anni.

 

Obama revoca divieto ingresso negli Usa alle persone con HIV

“A causa di una decisione fondata sulla paura, sono 22 anni che negli Stati Uniti è in vigore il divieto di entrare sul nostro territorio per i portatori del virus dell’Aids”, ha commentato Obama. Lo ha annunciato il presidente americano, Barack Obama, firmando una legge che finanzia un programma ditrattamento e prevenzione dell’Hiv/Aids. Obama ha spiegato che la norma era stata decisa in un momento in cui i visitatori negli Stati Uniti venivano visti come una “minaccia” e che il divieto è ancora in vigore solo in una decina di Paesi nel mondo e gli Usa sono uno di questi.

”La mia amministrazione – ha aggiunto Obama – pubblicherà lunedì prossimo l’ultimo regolamento, che sopprimerà il divieto d’ingresso e che avrà effetto subito dopo l’anno nuovo”. La legge firmata da Obama finanzierà anche un programma di trattamento e prevenzione dell’Hiv/Aids.

“Se vogliamo essere leader mondiali nella lotta all’Hiv/Aids, abbiamo bisogno di agire così senza “marchiare” le persone affette dal virus, ha avvertito Obama. Il divieto prevedeva che un malato di Aids che avesse voluto entrare negli Stati Uniti avrebbe dovuto richiedere un visto, allegando una lettera del proprio medico, una scheda sulla motivazione del viaggio, un’assicurazione sanitaria e un contratto di lavoro nel Paese di origine.

Ciò, secondo un’inchiesta pubblicata nel 2007 dal quotidiano britannico ‘Times’, faceva sì che i sieropositivi entrassero negli Usa ‘illegalmente’, con il rischio di essere accusati di immigrazione clandestina.

FONTE: tgcom.mediaset.it

 

Potrebbe interessarti anche

Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che ti stia bene, ma se lo desideri puoi disattivarli. Accetto Scopri di più