Home Altre patologie Persone che vivono con patologie croniche: Auguri a tutti, auguri a noi

Persone che vivono con patologie croniche: Auguri a tutti, auguri a noi

di Luca Negri
Persone che vivono con patologie croniche: Auguri a tutti, auguri a noi

 

Tanti Auguri di buon Natale e di un 2017 ancora migliore a tutti voi che seguite questo sito informativo che ormai da tempo non si occupa solo di HIV ma anche di altre patologie croniche.

Il motivo non è solo perchè hanno trovato la cura per il virus ell’epatite C, di cui sono infette molte più persone a confronto dell’HIV. Non solo, diciamo che la redazione sta invecchiando e siccome abbiamo sempre parlato e pubblicato di argomenti e patologie croniche che condividiamo con i nostri lettori, spesso e volentieri sappiamo bene di cosa stiamo scrivendo.

Non stò parlando di linee guida, ricerca, congressi, parlo di mal di pancia, del dolore, del andare ogni 4 mesi a fare prelievo e visita alle malattie infettive ed ogni sei dall’epatologo tutta una mattina: visita, ecografie e a volte una Gastroscopia con la maiuscola perche non è divertente!
In definitiva in primis gli Auguri vanno a tutti i pazienti che continuano a tenere duro ad informarsi per continure questo bellissimo viaggio che è la vita. Quando dico informarsi intendo migliorare la propria qualità del vivere anche con 2 a volte 3 o anche quattro patologie croniche.

Certo un grande abbraccio va anche a tutti i medici specialisti che ci seguono con scrupolo ed una grande pazienza, noi siamo il loro lavoro la loro passione.

Un augurio speciale va ad un Tag ed ad una Categoria di questo sito, Altre patologie.
Un pò generica non tanto usata, infatti non si vede neanche in home page però si fa strada col passare degli anni, specialmente dopo i 50 anni, come il diabete che silenzioso mi è venuto a trovare in questo 2016 molto complicato.

In passato per chi era coinvolto esisteva solo HIV,  le persone morivano e la discriminizione e l’ignoranza serpeggiavano, adesso con le nuove e costose cure si sono ricordati che esiste l’epatite C. Ma le malattie e la sofferenza ci sono sempre state e ci sono patologie più rare che ci farebbero saltare dalla sedia a vedere come stanno questi pazienti.

Dunque per terminare gli Auguri vanno a tutte le associazioni di pazienti, le nostre ma specialmente quelle delle Altre patologie, come il cancro in primis, le malatti rare e genetiche ecc.
Un ringraziamento lo mando a Rosaria Iardino presidente onorario dell’associazione di pazienti NPS Italia, quello che io stò scrivendo oggi lei lo diceva e lo faceva tanti anni fà.

Ancora auguri a tutti da Poloinformativo

Potrebbe interessarti anche

Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che ti stia bene, ma se lo desideri puoi disattivarli. Accetto Scopri di più