Home » Raddoppiano i casi di HIV over 50 nel Regno Unito

Raddoppiano i casi di HIV over 50 nel Regno Unito

di Luca Negri
Pubblicato: Ultimo aggiornamento il

Raddoppiano i casi di HIV over 50 nel Regno UnitoAumentano i contagi di HIV tra gli over 50. Lo dimostra uno studio condotto nel Regno Unito dai ricercatori dell’Health Protection Agency (HPA) di Londra.

Analizzando il numero dei malati di Aids con età superiore a 15 anni in Inghilterra, Galles e Irlanda del Nord è emerso che in sette anni, tra gli over 50, la quota è salita dai 299 casi registrati nel 2000 ai 710 casi del 2007.
Un fattore determinante è la diagnosi precoce o tardiva della malattia.

Tre quarti dei decessi infatti erano avvenuti tra gli over 50, a meno di un anno dalla scoperta dell’infezione, nella metà dei casi, la malattia era stata riscontrata tardi.
I ricercatori hanno scoperto inoltre che nei sette anni della ricerca il numero degli over 50 malati di Aids era aumentato di tre volte e che, la causa principale del contagio, erano rapporti sessuali non protetti.

Quasi la metà dei soggetti affetti da Aids – ha spiegato Ruth Smith, coordinatrice dello studio presso l’HPA – hanno 50 anni. Questo dimostra l’importanza di effettuare test diagnostici a qualsiasi età.
Secondo l’HPA, nel Regno Unito ci sono attualmente 83.000 persone infette, un quarto delle quali inconsapevoli di esserlo.

Fonte: Health Protection Agency

Titolo originale e autori: HIV Transmission and high rates of HIV diagnosis among adults aged 50 years and over.-R. Smith et al.

Canale informativo: dronet

Potrebbe interessarti anche

Usiamo i cookie e i metodi simili per riconoscere i visitatori e ricordare le preferenze. Li usiamo anche per misurare l'efficacia della campagna e analizziamo il traffico del sito. Accetta tutto e visita il sito Per ulteriori dettagli o per modificare le tue scelte di consenso in qualsiasi momento vedere la nostra politica sui cookie.