Home Donne L’epatite C aumenta il rischio di parto preterminenelle donne con HIV

L’epatite C aumenta il rischio di parto preterminenelle donne con HIV

di Luca Negri
L’epatite C aumenta il rischio di parto pretermine nelle donne con HIV

L’epatite C aumenta il rischio di parto pretermine nelle donne con HIV

La co-infezione con il virus dell’epatite C aumenta notevolmente il rischio di parto pretermine nelle donne con HIV, ha riferito a Glasgow Karolina Nowicka dell’Università di Varsavia. La presenza di una co-infezione HIV/HCV ha mostrato di essere l’unico significativo fattore di rischio per il parto prematuro in 159 gravidanze di donne in carico all’Ambulatorio Malattie Infettive/HIV di Varsavia. Le donne con coinfezione sono risultate quattro volte più a rischio di giungere prematuramente al parto rispetto a quelle con la sola infezione da HIV, ha aggiunto la ricercatrice.

Potrebbe interessarti anche

Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che ti stia bene, ma se lo desideri puoi disattivarli. Accetto Scopri di più