Home Leggi Ucraina revoca bando viaggi per persone positive all’Hiv

Ucraina revoca bando viaggi per persone positive all’Hiv

di Luca Negri
Avvocati e HIV: +10% cause legate a infezione da Hiv in ultimi 2 anni

Misura espressamente richiesta dall’Unione Europea.

Kiev, 5 ago. (askanews) – L’Ucraina ha annunciato di aver revocato le restrizioni sugli ingressi e i viaggi all’estero per le persone positive all’Hiv, nell’ambito dei crescenti sforzi per migliorare le relazioni con l’Europa.

Il Ministro della Sanità dell’ex Paese sovietico, Igor Pereginets, ha spiegato che l’abrogazione di questo provvedimento in vigore da quattordici anni era una delle condizioni avanzate dell’Unione Europea nelle trattative, ancora in corso, sui viaggi senza visto.

Ucraina revoca bando viaggi per persone positive all'Hiv

“La norma è stata abrogata a giugno sia per i cittadini ucraini che viaggiano all’estero sia per gli stranieri che entrano in Ucraina”, ha spiegato Pereginets. Kiev spera che di ottenere un accordo con Bruxelles sui viaggi senza limitazioni l’anno prossimo e di presentare domanda di adesione all’Ue entro il 2020.

Il commissario per i diritti umani dell’Ucraina ha definito la decisione del ministro della Sanità “un significativo passo in avanti nella nostra difesa dei diritti umani”.

(fonte AFP)

Canale informativo: askanews.it

Potrebbe interessarti anche

Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che ti stia bene, ma se lo desideri puoi disattivarli. Accetto Scopri di più