Home Campagne “Una malattia con la C”, parte campagna contro l’epatite C

“Una malattia con la C”, parte campagna contro l’epatite C

di Luca Negri
Policlinico di Bari: esperti a confronto su epatite C - Poloinformativo HIV

"Una malattia con la C", parte campagna contro l'epatite CMalgrado sia una malattia molto diffusa, si sa e si parla poco di epatite C.

Epatite C. A Giugno parte una campagna di informazione e screening supportata dal Ministero della Salute. 2 italiani su 3 sanno poco o niente dell’epatite C: solo il 26% pensa che le persone affette siano circa 1 milione, e la quasi totalità, il 91%, non sa che si manifesta senza sintomi evidenti. Questo ha evidenziato una ricerca presentata al Ministero della Salute, per lanciare la Campagna nazionale di informazione e sensibilizzazione “Una malattia con la C” patrocinata dell’Associazione Italiana per lo Studio del Fegato (AISF), della Società Italiana di Malattie Infettive e Tropicali (SIMIT) e di EpaC Associazione Onlus.

Nel corso del tempo l’epatite C può portare a gravi problemi, tra cui danni al fegato, cirrosi, insufficienza epatica o epatocarcinoma, tumore del fegato.” Oltre alla cirrosi, ci sono altri fattori importanti che incidono in modo significativo sulla progressione del danno epatico, come l’assunzione di alcol, l’età avanzata, il grado di infiammazione e fibrosi e le co-infezioni con virus HIV e HBV (epatite B). La consulenza con uno degli specialisti di AISF e SIMIT sarà possibile anche attraverso un Numero Verde gratuito 800 129 030 attivo dal 15 al 30 giugno 2015 dal lunedì al venerdì, dalle 16.00 alle 20.00. Agli specialisti si affiancherà anche il consulto di alcuni rappresentanti dell’Associazione pazienti EpaC Associazione Onlus.

Campagna TV- Una Malattia con la C

Fonte: epatitec.info

Altri contenuti

Potrebbe interessarti anche

Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che ti stia bene, ma se lo desideri puoi disattivarli. Accetto Scopri di più