Home Attualità Una telefonata smaschera i dentisti anti-sieropositivi

Una telefonata smaschera i dentisti anti-sieropositivi

di Luca Negri

Una telefonata smaschera i dentisti anti-sieropositiviUn dentista francese su 3 dice no ai clienti sieropositivi. A scoprire l’atteggimento di timore ed esitazione dei professionisti d’Oltralpe è stata l’associazione Aides. Che ha contattato telefonicamente 440 studi. I finti pazienti chiedevano un appuntamento e poi specificavano di avere l’HIV.

Sieropositivi senza dentista

Al momento della scoperta, dopo attimi di imbarazzante silenzio, a molti è stata negata la visita adducendo scuse che vanno dalla mancanza di adeguati strumenti fino alla non esperienza nel trattamento di casi simili. Ma non finisce qui. Dall’altro capo del filo, infatti, segretarie, assitenti o dentisti stessi hanno spesso consigliato di rivolgersi a un ospedale. Talvolta solo per eseguire una semplice pulizia dei denti. Le conversazioni sono state tutte registrate e possono essere ascoltate in un video appositamente creato. Costituiscono, inoltre, prova legale di un comportamento disciminatorio. Che, secondo il Codice della salute pubblica vigente nel Paese, è punibile con sanzioni civili e penali.

 

Fonte: West-info

Altre notizie sull’argomento

Potrebbe interessarti anche

Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che ti stia bene, ma se lo desideri puoi disattivarli. Accetto Scopri di più